Il Coordinatore di classe

Il Coordinatore di classe (anche chiamato Tutor in alcune organizzazioni scolastiche) è una presenza fondamentale nel percorso formativo ed educativo di una classe.

L’organizzazione scolastica, nella sua interezza, ha lo scopo di creare una comunità educativa che supporti il Coordinatore di classe nell’essere guida per gli studenti.

Ecco allora che si creano i presupposti affinché vi sia un accompagnamento costante e fruttuoso: il Coordinatore di classe guida e accompagna gli studenti, ma esso stesso è accompagnato e guidato dall’organizzazione scolastica.

Si confronta costantemente con la dirigenza scolastica e con gli altri coordinatori di classe, per raccogliere con umiltà e spirito di miglioramento i suggerimenti utili per il proprio agire.

Non è solo un burocrate: assume una dimensione educativa rilevante nel percorso formativo di crescita dei singoli studenti e della classe.

Ma chi è il Coordinatore di classe?

È una persona che offre con umiltà la propria esperienza per prendersi cura del gruppo classe. Ha la sensibilità e lo sguardo per cogliere le difficoltà del singolo studente e del gruppo classe. Riesce ad essere umanamente vicino e in mezzo agli studenti, per respirare a pieni polmoni il clima di classe.

Il Coordinatore di classe è un allenatore che accompagna il gruppo classe verso un obiettivo comune, che sa cogliere le individualità di ogni studente e sa creare un gruppo classe unito e forte. Il parallelo con il mondo dello sport è una leva estremamente utile, soprattutto rispetto agli studenti che vivono lo sport con impegno e costanza: allenamento e preparazione, dedizione e spirito di squadra, tutto contribuisce al bene comune. Nel concreto, il Coordinatore di classe monitora le presenze degli studenti e il rendimento di ognuno, intervenendo con tempestività rispetto alle situazioni problematiche.

È una leader che sa indirizzare i singoli studenti e il gruppo classe verso scelte mature di Bene. Come punto di riferimento, è visto dai singoli studenti e dall’intera classe come la persona a cui possono affidarsi e di cui si possono fidare.

Il Coordinatore di classe è un creativo, perché non standardizza il proprio agire, ma sa trovare sempre strade nuove e adeguate ai bisogni del singolo studente e del gruppo classe. Concretizza una serie di azioni educative, verso i singoli studenti (personalizzazione) e verso l’intero gruppo classe.

È un gestore di relazioni, non solo di aspetti meramente burocratici: pone le domande giuste nel momento giusto, stimolando il confronto costruttivo e aiutando gli studenti ad aprire gli occhi e ad ampliare lo sguardo verso ciò che accade nella quotidianità.

Il Coordinatore di classe è un ponte tra i singoli studenti/la classe, gli altri insegnanti e la dirigenza della scuola. Come figura di “rappresentanza” ha il compito di curare eventuali situazioni che necessitano mediazioni di diverso tipo. Aggiorna costantemente le figure che hanno un ruolo educativo nella classe, sia riguardo agli aspetti prettamente didattici che di disciplina.

Non dobbiamo dimenticare che il Coordinatore di classe è un riferimento per le famiglie degli studenti: tiene contatti con i rappresentanti di classe dei genitori e cura, in generale, le relazione con le singole famiglie. Laddove fossero presenti studenti con particolari difficoltà, si coordina con il responsabile dell’area sostegno / BES per un corretto ed equilibrato intervento con i genitori degli studenti.

Impegnativo? Certo! Ma che bella sfida!


Scopri cos’è la didattica attiva!

Visita la sezione dedicata alle metodologie didattiche!

Prendi ispirazione dalle esperienze didattiche!


Ti incuriosisce il mondo della matematica? Ecco un progetto parallelo a didatticaoggi: matematicaoggi!